Carte: addebito in seguito a un deposito respinto

Se visualizzi un addebito sul tuo estratto conto bancario in seguito a un tentativo di deposito con carta respinto, si tratta probabilmente di un importo di preautorizzazione addebitato dall'ente emittente della tua carta. In altre parole, l'importo viene temporaneamente trattenuto per verificare la presenza di fondi sufficienti per coprire la transazione.

Gli addebiti di preautorizzazione vengono in genere restituiti automaticamente entro 10-30 giorni lavorativi. Puoi sempre contattare la tua banca o l'ente emittente della tua carta per maggiori informazioni sui termini di restituzione dei fondi trattenuti.

Se continui a visualizzare l'addebito sull'estratto conto della tua carta una volta trascorsi 10 giorni lavorativi dalla transazione respinta, ti invitiamo a contattarci. Inviaci uno screenshot o una foto digitale dell'estratto conto della tua carta per consentirci di approfondire il caso.

Ti ricordiamo che, se non sono trascorsi 10 giorni lavorativi, non potremo avviare un'indagine con il nostro gestore di pagamenti.

Se continui a riscontrare problemi per effettuare depositi con la tua carta, ti consigliamo di selezionare un altro metodo di pagamento tra quelli disponibili nella Cassa.

Feedback

Hai trovato la risposta che cercavi in questo articolo?

Articoli correlati